Innanzitutto fatica smisurata durante quel quarantenne, che non ne poteva ancora di soffrire dolori psichici, morali e fisici.